Scoperti nel sangue due indicatori per il rischio d’infarto!

Immagine correlata

Nel sangue sono presenti due ‘spie’ in grado di individuare le persone ad alto rischio di eventi cardiovascolari avversi, fra cui l’infarto.

È quanto emerge da uno studio presentato a Washington all’American College of Cardiology (Acc) Scientific Session.

  • La nuova ricerca dimostra che il GlycA, un marcatore del sangue recentemente identificato, e la proteina C-reattiva (Crp), ben noto marker dell’infiammazione, consentono di predire in modo indipendente gli eventi avversi cardiaci maggiori.

 




Bellezza & Benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *