S.O.S labbra screpolate: dallo scrub fai-da-te al massaggio con gli oli, i nostri segreti idratanti!

Risultati immagini per labbra curate

Mantenere le labbra morbide e ben idratate, specie in questo periodo, richiede un lavoro costante e paziente, che inizia con la rigenerazione delle mucose tramite uno scrub delicato fatto mescolando un cucchiaino di zucchero di canna con uno di miele. Il composto va applicato con le dita e massaggiato delicatamente con movimenti circolari.

Ti mancano gli ingredienti?

  • Ecco il primo segreto: per un’esfoliazione veloce ed estemporanea, passa sulle labbra uno spazzolino da denti con setole morbide.
  • Continua poi con i trattamenti idratanti: di giorno utilizza spesso un burro cacao naturale, privo di vaselina e paraffina che formano una patina superficiale aumentando la disidratazione.
  • E prima di truccarti togli gli eccessi di burro con una velina.
  • Di sera, prima di andare a dormire, massaggiale con un olio: di oliva, di Argan, o di cocco. Al risveglio le troverai morbidissime!
  • Quando esci proteggile con una sciarpa, perché sprovviste di ghiandole sebacee e con la pelle sottilissima, si disidratano rapidamente e sono le prime vittime di temperature rigide, vento e inquinamento.

 

Fonte: tratto da un articolo di Stefano Bongarzone, il visagista delle dive – Più Sani Più Belli, novembre 2016

 




Bellezza & Benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *