Qualche consiglio di bellezza…

 

trasferimento (5)

Dormire bene è l’unico diktat affinché il processo di rinnovamento notturno avvenga regolarmente.

Se si resta svegli per qualsiasi motivo, l’epidermide non lavora più in questo senso e il risultato sarà una pelle che appare meno elastica e più opaca.

Prima di coricarsi, inoltre, è importante togliere il trucco usando latte detergente e dischetti d’ovatta.

  • Il make-up, infatti, crea un’occlusione che non permette alla pelle di respirare e favorisce la comparsa di punti neri.

Anche l’uso di creme da notte facilita il lavoro della pelle e l’effetto è raddoppiato.

«Se non si avessero creme idonee e si dovessero usare quelle da giorno non c’è nessun problema, non sono prodotti che hanno controindicazioni. Attenzione, però, a non fare il contrario, perché i prodotti pensati per la notte sono più grassi e, soprattutto, non contengono nessuna protezione contro i raggi UV» avverte il dottor Garavaglia.

Oltre alle creme da notte, esistono anche delle maschere per la notte che hanno un effetto rigenerante, ma i prodotti più efficaci sono le creme composte da principi attivi in grado di penetrare in profondità.

 

Fonte: Più Sani Più Belli, febbraio 2015


Quisetil Calcio Fix 60 Compresse, Integratore di Equiseto, Inulina e Fibra d

Bellezza & Benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Contact Us