Pino mugo contro i dolori articolari: come si usa!

Contro i dolori articolari si impiega in prevalenza il gemmoderivato di pino mugo (Pinus montana M.G. 1DH), perché stimola la rigenerazione del tessuto osseo e delle cartilagini, svolgendo al tempo stesso un’azione antinfiammatoria.

Per questo motivo viene spesso consigliato anche in caso di traumi o fratture.

  • È consigliato in associazione per esempio, con il gemmoderivato di ribes nero (Ribes nigrum M.G. 1DH), che ne potenzia l’azione antinfiammatoria.
  • Se ne assumono 50 gocce, sciolte in poca acqua: per una volta al giorno se associato ad altri gemmoderivati, per tre volte al giorno se preso come unico rimedio. Le gocce vanno prese a stomaco vuoto, preferibilmente 15-20 minuti prima dei pasti.
  • Il pino mugo richiede tempi piuttosto lunghi per svolgere al meglio la sua azione rigenerante: anche diversi mesi, alternando opportune pause di riposo tra un ciclo di assunzione e l’altro secondo il consiglio degli esperti.

 

Fonte: Casa in Fiore, dicembre 2007




Bellezza & Benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *