Per il sorriso perfetto basta un giorno!

Immagine correlata

Le nuove faccette, per nascondere denti irregolari o il diastema, non richiedono più lunghe preparazioni. Ora semplicemente si incollano.

La tecnica delle faccette nata a Hollywood per regalare un sorriso impeccabile alle star in tempi rapidissimi è oggi alla portata di tutti. È sempre più precisa e si avvale di nuove metodiche che garantiscono un risultato ancor più vicino al naturale, in poche sedute.

Come funziona?

  • «Per prima cosa si realizza una foto del paziente, che viene trasferita sul computer ed elaborata attraverso un software apposito che permette di valutare insieme con lo specialista ogni dettaglio, compresa la gradazione di bianco dello smalto», spiega Samuele Baruch, direttore medico scientifico del gruppo Dental Pro.
  • «La vera innovazione sta però nella tecnica di applicazione delle faccette: rispetto alla classica, quella additiva non è irreversibile, permette cioè di cambiare idea, e non richiede la preparazione del dente tramite la limatura dello smalto, quindi è anche più rapida da realizzare. Per applicare le faccette, che oggi vengono realizzate in zirconio, materiale ultra resistente, e il cui colore rimane molto fedele nel tempo, basta un giorno».

Per chi sono consigliabili le faccette? «Per tutti quelli che vogliono rendere la dentatura più omogenea e armoniosa attraverso un restauro estetico del sorriso, in modo non invasivo e non doloroso. Ma sono anche indicate per chi vuole correggere un particolare difetto, come il diastema (lo spazio tra gli incisivi). Si può intervenire infatti anche su un solo elemento delle arcate dentarie».Fonte: un articolo di Giuli Stolfa, tratto da Gente 27/12/16




Bellezza & Benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Contact Us