Onde che scolpiscono i muscoli?

Onde che scolpiscono i muscoli?

Arriva dagli Stati Uniti la nuova tecnica di body contouring, che modella e rassoda addome e glutei, senza interventi di chirurgia…

Addome e glutei sono considerati punti critici del fisico, perché con il passare degli anni la pancia si arrotonda e il lato B tende a cedere. Purtroppo, in più, il brusco calo di ormoni estrogeni che si verifica in menopausa fa accumulare adipe proprio in queste zone.

Un’alimentazione bilanciata e una regolare attività fisica aiutano a mantenere una buona forma fisica, ma per raggiungere livelli di sculpting (scolpimento) e shaping (rimodellamento) perfetti e mirati è nato un innovativo metodo che ha stregato le star americane e che ora è disponibile anche in Italia. Vediamo di che cosa si tratta.

Come un esercizio fisico estremo

L’apparecchiatura che prende il nome di Emsculpt arriva dagli Stati Uniti ed è certificata dalla Fda (l’organismo di sorveglianza che regolamenta la messa in commercio di farmaci, alimenti e additivi) e, quindi, garantisce la massima sicurezza.

  • Questo device impiega l’energia elettromagnetica focalizzata ad alta intensità per eliminare le cellule adipose e, in contemporanea, rinforzare i muscoli di addome e glutei. Sdraiate su un latino, senza fare alcuno sforzo, ci si lascia trattare dal macchinario che manda impulsi alle fibre muscolari, rinforzandole e bruciando il grasso.
  • «È stato dimostrato che a ogni seduta, di 30 minuti circa, Emsculpt costringe i muscoli a contrarsi circa 20mila volte, proprio come se si eseguissero 20mila crunch (i classici addominali) per la pancia e altrettanti squat (piegamenti sulle gambe) per i glutei. Contrazioni sovramassimali, che non sarebbe possibile raggiungere con la normale attività fisica» spiega la dottoressa Stefania Enginoli, medico estetico a Milano.

Il calore brucia e ridisegna

In medicina estetica sono molte le apparecchiature che sfruttano la tecnologia a onde elettromagnetiche, la più diffusa delle quali è la radiofrequenza. Il passaggio delle onde sui tessuti provoca una resistenza che si trasforma in calore, cioè un riscaldamento profondo, che determina un rimodellamento locale.

  • «L’energia elettromagnetica provoca la contrazione simultanea di tutte le fibre muscolari dell’area trattata, le quali, costrette ad adattarsi a queste condizioni estreme, rispondono con un profondo rimodellamento della loro struttura interna, che si traduce in costruzione muscolare e scioglimento dei grassi in eccesso» specifica la dottoressa Enginoli.
  • È sufficiente sdraiarsi sul lettino dello studio del proprio medico, che provvederà ad agganciare sui glutei o sul ventre delle placche collegate al macchinario, che invia gli impulsi elettromagnetici alle fibre muscolari, rinforzandole e bruciando l’adipe indesiderato, che poi, metabolizzato, verrà eliminato naturalmente.
  • Durante la seduta non si avverte alcun dolore, ma si percepiscono le stesse sensazioni fisiche prodotte da un allenamento intenso.

 

Fonte: estratto da un bel servizio di Graziella Capra su Viversani e Belli, 15/11/19 – con la consulenza della dottoresa Stefania Enginoli, medico estetico a Milano
Fonte immagine: https://www.brigitte.de/gesund/fitness-fatburn/auspobiert–mit-emsculpt-zu-einem-straffen-bauch–11601258.html

 




Bellezza & Benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *