Obesità: con l’operazione si può dire addio alle iniezioni di insulina!

Risultati immagini per bilancia

Girovita extra-large e diabete vanno spesso a braccetto.

«Tra le malattie croniche riconducibili all’obesità, il diabete di tipo 2 è la più diffusa», spiega il chirurgo bariatrico Maurizio De Luca.

  • «Si calcola che il grasso in eccesso sia responsabile del 64% dei casi di malattia nell’uomo e del 77% nelle donne. Per fortuna, il calo di peso indotto dalla chirurgia bariatrica è in grado di ottenere una remissione del diabete di tipo 2 in una rilevante percentuale dicasi».

Ma perché facendo scendere l’ago della bilancia è in molti casi possibile dire addirittura addio all’insulina?

«Si tratta di un meccanismo complesso», dice De Luca. «L’accumulo di grasso a livello addominale si associa di solito a un’iperproduzione di insulina, l’ormone proteico prodotto dalle cellule beta delle isole di Langerhans del pancreas, che serve a regolare la quantità di glucosio nel sangue (glicemia).

L’eccesso di insulina è la conseguenza della “resistenza” nei confronti di questo stesso ormone, che si genera in chi per abitudine introduce troppe calorie attraverso il cibo. Tale “resistenza” nasce come tentativo da parte dell’organismo di proteggersi dall’obesità, visto che il suo compito è quello di neutralizzare l’azione dell’insulina, responsabile dell’accumulo dell’energia in eccesso sotto forma di grasso.

  • Alla lunga, però, se l’introito calorico non si riduce, il pancreas produce quantità sempre maggiori di insulina, fino a vincere la resistenza.
  • Quando ciò avviene il glucosio entra rapidamente nelle cellule per essere utilizzato e anche accumulato sotto forma di grasso. E, a mano a mano che l’insulina perde di efficacia, aumenta il rischio di sviluppare il diabete».

L’intervento è spesso l’unica opzione che consente di interrompere questo circolo vizioso. Con il bisturi si spazzano via due pericolose malattie, obesità e diabete, in un colpo solo.

 

Fonte: tratto da un bel servizio di Paola Arosio su Ok Salute e Benessere, aprile 2017 – con la consulenza di Maurizio De Luca, Direttore del Dipartimento chirurgico dell’Ospedale di Castelfranco Veneto e Montebelluna (Treviso)




Bellezza & Benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Contact Us