Muore la cagnolina, il cuore si spezza di dolore!

Un recente caso clinico descritto dal Time riporta l’attenzione sulla sindrome di Takotsubo. Vuol dire che, sconvolti da un grande dolore, il nostro cuore può andare in pezzi.

Stavolta è toccato alla signora Joanie Simpson, 61 anni, finita in ospedale per un attacco cardiaco dopo la scomparsa della sua cagnolina Meha. Non è il solito infarto cardiaco: in questo caso una sofferenza psicologica intensa paralizza i muscoli del cuore. Può accadere anche a persone senza problemi cardiaci.

Per la cronaca, la signora Simpson se l’è cavata: «Il mio cuore si è spezzato quando Meha se n’è andata. Mi ha dato tanto amore: non rinuncerò a prendermi un altro cane».

Fonte: L’Altra Medicina Magazine, dicembre 2017

Bellezza & Benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *