Metabolismo: con un buon sonno dorme anche il colesterolo!

Chi ama farsi lunghe dormi avrà un motivo in più per indugiare a letto senza sensi di colpa.

  • I ricercatori finlandesi dell’Università di Helsinki, infatti, hanno scoperto che perdere ore di sonno influenza il metabolismo del colesterolo e incide sulla salute dei vasi sanguigni.

La ricerca è stata condotta su 21 persone sottoposte a una settimana di privazione di sonno e ha preso in esame anche due studi epidemiologici: dai dati pubblicati su Scientific Report è emerso che gli individui che dormivano poco mostravano non solo un minor numero di lipoproteine HDL (il colesterolo «buono») ma anche una più scarsa attività dei geni impegnati nella regolazione del trasporto del colesterolo.

Questo comporta un maggior rischio di malattie cardiovascolari come aterosclerosi.

 

PS: scopri come l’avocado abbassi il colesterolo cattivo. A questo link.

 

Fonte: Ok Salute e Benessere, giugno 2016




Bellezza & Benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *