Mar Morto e la pelle ringrazia!

Fonte immagine: https://www.lastampa.it/2017/08/31/societa/sali-del-mar-morto-nuova-vita-per-la-pelle-fF4XnNniF6ZPmrvy5xRFJO/pagina.html

Le sue acque fortemente saline sono salutari contro la cellulite e l’invecchiamento. E i paesaggi intorno sono tutti da vedere…

Sei indecisa tra un viaggio culturale e una vacanza beauty?

Scegli il Mar Morto, l’enorme lago salato a cavallo tra Israele e Giordania: la sua acqua è ricchissima di sale, che aumenta la capacità della pelle di trattenerlo.

  • «Combatte psoriasi, acne e dermatiti grazie alla possibilità di esporsi al sole a lungo senza rischi perché i raggi ultravioletti arrivano più obliqui; ma contrasta anche l’invecchiamento epidermico e la cellulite causata da ritenzione idrica, e solleva dall’affaticamento agli arti inferiori», dichiara Annamaria Previati, estetista esperta in trattamenti naturali. Tutt’attorno trovi luoghi straordinari.

Se ci vai da Israele. A pochi chilometri dalla sponda israeliana, nei quattro quartieri religiosi del centro storico di Gerusalemme, si respira la storia dell’umanità. Verso sud è la natura a dare il meglio di sé con gli scenari spettacolari dell’oasi di Ein Gedi nel cuore
del deserto roccioso della Giudea, della catena di montagne di sale del Monte Sodoma dove sorgeva la città biblica, e della roccia della fortezza di Masada dove regnava Erode il Grande.

Se ci vai dalla Giordania. Su questa sponda, la storia rivive nel parco archeologico di Betania, sulle rive del Giordano, dove Giovanni Battista battezzò Gesù, e sul Monte Nebo dove Mosè concluse l’esodo vedendo finalmente la terra promessa.

 

Fonte: un articolo di Grazia Garlando tratto da Starbene, 17 gennaio 2017




Bellezza & Benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Contact Us