Malati immaginari? La colpa è del cervello!

Risultati immagini per alberto sordi il malato immaginario

Le persone che soffrono d’ipocondria non hanno una corretta percezione del proprio corpo. Lo dimostra una scoperta pubblicata sulla rivista ‘Cortex’ dall’equipe del Dottor Dario Grossi, docente di Neuropsicologia e Neuroscienze Cognitive presso l’Università della Campania Luigi Vanvitelli.

  • Il ricercatore è riuscito a evidenziare un’alterazione della comunicazione tra l’area del cervello volta al riconoscimento visivo delle parti corporee e quella adibita all’integrazione delle informazioni motorie e sensoriali somatiche.

In seguito a queste discordanti elaborazioni il cervello incamera una visione distorta del corpo da cui scaturisce la costruzione psicosomatica di un concetto di malattia che fisiologicamente non esiste.

 

Fonte: Tutto Salute, gennaio 2017




Bellezza & Benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *