Lecitina: previene i calcoli e difende il fegato…

Presente in tutte le cellule vegetali e animali, la lecitina è una sostanza complessa, in grado di emulsionare i grassi.

È particolarmente ricca di fosfatidilcolina e inositolo, importanti lipidi che entrano nella costituzione delle membrane cellulari, favorendone il rinnovamento.

La lecitina di origine animale, presente ad esempio nel tuorlo dell’uovo, contiene grassi saturi; quella di origine vegetale è invece ricca di grassi polinsaturi, i più desiderabili, ed è questa che va preferita.

Si trova in abbondanza nei semi di soia, e in quantità molto minore negli oli vegetali, nelle noci e nei cereali integrali. Ecco perché la lecitina di soia è un ottimo integratore naturale.

Oltre a favorire l’abbassamento del colesterolo e la stabilità delle membrane cellulari, la lecitina di soia aiuta a ridurre il rischio di infarto e rallenta lo sviluppo della aterosclerosi.

Recenti ricerche hanno evidenziato un ruolo della lecitina anche nella prevenzione della formazione dei calcoli biliari e dei disturbi del fegato.

La lecitina di soia è presente in commercio in molte formulazioni.

Uso: due capsule di estratto di lecitina al dì durante i pasti principali soddisfano completamente le esigenze del nostro organismo.

Fonte: Riza Psicosomatica, giugno 2005

La redazione di Bellezza & Benessere consiglia: Lecitina di soia granulare (Integratore Naturale)

Bellezza & Benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *