Le donne pigre invecchiano prima: cellule meno giovani di 8 anni nelle sedentarie!

Praticare poca attività fisica (meno di 40 minuti giornalieri) e trascorrere più di 10 ore al giorno sedute, accelera il processo di invecchiamento delle cellule.

  • Emerge da uno studio condotto dai ricercatori dell’Università della California di San Diego; secondo gli esperti, infatti, praticare poco esercizio fisico influirebbe negativamente sulla lunghezza dei telomeri, le molecole che si trovano nella parte terminale dei cromosomi.

La dimensione dei telomeri diminuisce fisiologicamente con il passare degli anni, per cui se resta intatta, significa che l’organismo rimane giovane.

In particolare, nei soggetti sottoposti a controllo, donne con età compresa tra 64 e 95 anni con uno stile di vita meno dinamico, le cellule sono risultate più vecchie di 8 anni rispetto a quelle delle loro coetanee meno sedentarie.

Fonte: un articolo di Stefano Miglio, su Più Sani Più Belli, ottobre 2017




Bellezza & Benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Contact Us