La curcuma è utile per i geloni…

Altri nemici invernali delle mani sono i geloni.

  • «Si tratta di una reazione cutanea causata dallo sbalzo termico da basse ad alte temperature, che interessa, oltre alle mani, piedi, naso e orecchie», spiega la dermatologa Patrizia Martini. Il gelone, che può derivare da una predisposizione personale o essere il campanello d’allarme di alcune malattie autoimmuni del tessuto connettivo (come lupus e sclerosi sistemica), si manifesta con un gonfiore arrossato, accompagnato da bruciore e prurito, con la comparsa talvolta di ulcere dolorose.

«La cura può essere locale, utilizzando una pomata a capacità antinfiammatoria a base di steroidi e creme contenenti vasodilatatori», continua Martini. «Per quanto riguarda il trattamento sistemico, se i geloni sono frequenti o molto dolorosi, può essere usata la nifedipina, un farmaco in grado di dilatare i vasi e riportare il giusto afflusso di sangue. Infine, in caso di bolle e pustolette, bisogna passare alla terapia antibiotica per evitare ulteriori infezioni».

Un prezioso aiuto arriva dagli integratori a base di curcuma, che ha proprietà antiossidanti, e ginkgo biloba, che favorisce la circolazione del microcircolo arterioso. Si guarisce nel giro di tre-quattro settimane, ma i geloni possono ripresentarsi nel corso degli anni.

 

Fonte: tratto da un servizio di Chiara Caretoni su Ok Salute e Benessere, gennaio 2017 – con la consulenza di Patrizia Martini, specialista in dermatologia a Lucca

Integratore Alimentare Curcuma
Integratore Alimentare Curcuma
14,25 €
Acquistalo su SorgenteNatura.it

Bellezza & Benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *