Intestino irritato? Prova con i probiotici!

 

I loro effetti si manifestano soprattutto nelle forme di intestino irritabile caratterizzate da diarrea e gonfiore addominale, riducendo gli episodi diarroici, mentre risultano meno efficaci nelle forme caratterizzate da stipsi nelle forme miste.

Stiamo parlando dei probiotici, che, secondo studi pubblicati su riviste come Nature Medicine e Alimentary Pharmacology and Therapeutics, svolgono un effetto calmante sugli spasmi che caratterizzano le forme diarroiche dell’intestino irritabile, interferendo positivamente con i recettori del dolore e agendo, quindi, da analgesici.

  • Non tutti i prodotti che contengono microrganismi vivi hanno, però, azione probiotica. I batteri «buoni» contenuti negli yogurt tradizionali, per esempio, non sopravvivono fino all’intestino, e quindi non hanno alcuna azione probiotica. Per avere la certezza di consumare prodotti a base di batteri probiotici in grado di sortire effetti benefici è necessario che l’etichetta riporti la dicitura «latte fermentato». Si parla, in quest’ultimo caso, di «yogurt probiotico».

 

Fonte: tratto da un bel servizio di Massimo Murianni, tratto da Ok Salute e Benessere, novembre 2018

 

Probiotici Avanzati Physis | 50 Miliardi Di Ceppi Batterici Ogni Giorno | 30 Capsule | Alta Resistenza | Batteri Utili| Promuove Il Benessere Globale
€22,99 (Prime)
Acquistali su Amazon.it

Bellezza & Benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *