Il canto può calmare le coliche dei neonati!

Risultati immagini per nati per la musica progetto

Proporre le esperienze musicali in modo non occasionale fin dai primi mesi di vita e, attraverso i pediatri, sensibilizzare le famiglie sui vantaggi che questa pratica comporta.

  • È l’obiettivo del progetto «Nati per la Musica» promosso dall’Associazione culturale pediatri e dal Centro per la salute del bambino.

I laboratori musicali per fasce di età (da zero a sei anni) sono promossi grazie alla collaborazione tra operatori musicali, culturali e sanitari, come pediatri psicologi,
ostetriche, logopedisti.

«Fare musica in famiglia, giocando con la voce e con i suoni, rafforza il legame affettivo tra genitori e bambini e promuove il benessere», sottolinea la neuropsicologa e psicoterapeuta Elena Flaugnacco, una delle coordinatrici nazionali del progetto.

«Per esempio, il canto può essere efficace per cullare il piccolo quando ha le coliche e non riesce ad addormentarsi e ha un effetto calmante sia sul bambino che sul genitore».

 

Fonte: tratto da Ok Speciale Estate, luglio/agosto 2017 – con la consulenza della neuropsicologa e psicoterapeuta Elena Flaugnacco




Bellezza & Benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *