Ginseng: energizzante naturale usato da secoli

Il ginseng è uno dei prodotti erboristici più utilizzati e venduti al mondo ed è ricavato dalle radici di alcune piante perenni appartenenti alla famiglia delle Araliaceae.

Esistono diverse tipologie di ginseng, con proprietà differenti dipendenti dal luogo di provenienza, ma la più studiata e famosa è sicuramente la qualità Panax ginseng, proveniente da Cina e Corea.

Le radici di questo vegetale contengono una miscela di costituenti che agiscono in particolare sul sistema neuro-endocrino e neuromuscolare.

L’utilizzo migliora la capacità psicofisica dell’individuo ad adattarsi ai cambiamenti dell’ambiente esterno, stimolando il sistema endocrino ipofisario e le ghiandole surrenali. Modificando alcuni neurotrasmettitori centrali, aumenta la capacità dell’organismo di rispondere alle situazioni di stress.

Può essere utile per rivitalizzare un fisico debilitato e per ridurre il senso di stanchezza e la capacità di resistere alla fatica, perché stimola la produzione di adrenalina.

Poiché è anche uno stimolante per il sistema immunitario, il ginseng è raccomandato in caso di abbassamento delle difese dell’organismo. E’ d’aiuto in caso di affaticamento mentale sia per i giovani che per gli adulti e gli anziani.

Assunzione: lo trovate in capsule, in pastiglie o in polvere in erboristeria o in farmacia. In polvere, è inoltre, utilizzato per aromatizzare prodotti alimentari come caffè, cioccolato, tisane, tè nero e tè verde. La radice secca del ginseng può essere acquistata in erboristeria per la preparazione di infusi ed utilizzata in una dose consigliata compresa, solitamente, tra gli 0,5 e i 2 grammi al giorno.

Le varietà: Ginseng Siberiano (Eleuterococco), è in grado di supportare l’organismo in particolari momenti di sovraccarico e di aiutarlo ad adattarsi all’ambiente. Stimola il sistema immunitario e ha proprietà antiossidanti. L’assunzione è consigliata in via preventiva nei cambi di stagione, autunno-primavera, quando il sistema immunitario è più debole e necessita di un aiuto, o in condizioni di stress emotivo, sovrallenamento e sovraccarico di lavoro.

Ginseng Americano (Panax Quinquefolius): cresce nel nord-est dell’America, principalmente in una zona che va dall’Ontario al Wisconsin, ed è esportato in tutto il mondo. Ha un effetto rigenerante grazie alle sue qualità calmanti, che permettono all’organismo di ottimizzare i momenti di riposo per recuperare le energie necessarie ad affrontare lo stress di tutti i giorni. Dà energia e migliora la forza e la resistenza, stimola il sistema immunitario e protegge dai radicali liberi, grazie alle proprietà antiossidanti.

Ginseng Peruviano (Maca): energizzante naturale,< è utile per affrontare le condizioni di affaticamento e stanchezza cronica. La concentrazione di importanti sali minerali, tra cui in particolare il calcio, lo rende ottimo per favorire l’aumento della densità delle ossa, soprattutto in specifiche fasi della vita, come la crescita e la gravidanza.

  • Da sapere: l’assunzione di ginseng è raccomandato in caso di mal di mare e di mal d’auto.

Fonte: WeVeg, marzo 2017

Estratto di ginseng rosso coreano, 80 mg/g, 30 giorni
Estratto di ginseng rosso coreano, 80 mg/g, 30 giorni
€30,40 (65 recensioni a 4,5 stelle)
Acquistalo su Amazon a questo link

 

Bellezza & Benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *