Fico d’India: dai semi un olio ricco di vitamine!

In passato l’olio di cactus era usato per curare ferite e scottature, ma anche per proteggere la pelle dagli agenti atmosferici. Ricco di vitamine E e F ad azione antiossidante e antinfiammatoria, di acidi grassi essenziali e di proprietà cicatrizzanti, contrasta l’invecchiamento e i cedimenti della pelle con un’azione molto simile a quella del sebo, il grasso autoprodotto dalla pelle per proteggersi.

L’olio di fico d’India si può usare praticamente su ogni parte del corpo, capelli e labbra compresi, anche perché la sua consistenza lo rende facilmente assorbibile e semplice da stendere.

Alcune gocce di olio puro si possono applicare sulla pelle del viso o del corpo mattina e sera, facendole assorbire con un lieve massaggio, magari insistendo sulle zone a rischio di smagliature o che iniziano a presentare rughe e cedimenti. È utile anche in caso di pelle irritata o lievemente scottata.

Si può usare come impacco settimanale anche sui capelli sfibrati e indeboliti, oppure semplicemente per rinforzarli e stimolare la ricrescita, lasciando agire per circa un’ora prima di procedere al normale lavaggio.

√ L’olio puro, con l’aggiunta di qualche goccia di succo di limone, si può massaggiare su mani e unghie per sbiancarle e renderle morbide; meglio effettuare questo trattamento alla sera, prima di coricarsi e proseguire con costanza per un paio di settimane.

√ In combinazione con l’assunzione del succo ottenuto dalle pale, l’olio massaggiato regolarmente sulle parti interessate, con delicati movimenti circolari, aiuta anche a contrastare la cellulite.

Fonte: estratto da un bel servizio di Casa in Fiore, luglio 2018


Olio di Semi di Fico D’India 100% Puro BIO Samarkand – Il Trattamento Idratante Anti-Invecchiamento del Marocco 30 ml (Ecocert Certified & USDA)

€39,99
Acquistalo su Amazon.it

Bellezza & Benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *