Con il sedano ti senti subito più leggera…

 

Il vero segreto per dire addio alla pancetta è puntare su cibi leggeri, “sgonfianti” e facili da digerire.

Proprio come il sedano.

  • «È una pianta aromatica che possiede proprietà nutrizionali importanti», spiega la Dottoressa Serafina Petrocca.

Innanzitutto svolge una preziosa azione diuretica e disintossicante.

«A fronte di un contenuto calorico basso (apporta appena 20 calorie ogni 100 g), questa pianta contiene numerose fibre: alcune (come cellulosa, emicellulosa e lignina) aiutano a combattere la stipsi e a “smaltire” le tossine che favoriscono i gonfiori, mentre altre (soprattutto pectine e mucillagini) regolano l’assimilazione di zuccheri e grassi permettendoci di non assorbire tutte le calorie dei cibi e, quindi, di ingrassare con minor facilità.

Una piccola avvertenza. Per sfruttare appieno gli effetti benefici del sedano, ricordati di non eliminare dalle costole le foglie verdi: sono un’ottima fonte di vitamina C (100 g di sedano crudo ne contengono 32 mg, che corrispondono quasi alla metà del nostro fabbisogno giornaliero), potente antiossidante che protegge le membrane delle nostre cellule e che svolge un ruolo primario nella formazione del collagene (sostanza che garantisce elasticità ai tessuti).

  • Ma non è tutto. «Il sedano è ricco anche di potassio (280 mg ogni 100 g), minerale di sicuro aiuto per smaltire i liquidi in eccesso e contrastare la cellulite», afferma ancora la nurizionista Petrocca.

«Inoltre facilita la digestione riducendo la formazione di gas».

 

Fonte: Starbene Collezione, n°15/2007

Bellezza & Benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Contact Us