Come scegliere il rossetto metallizzato (i consigli del visagista Bongarzone)!

Prima regola: scegliere rossetti metallizzati significa puntare su un trucco occhi molto leggero, meglio nude. Il rosso è un intramontabile che veste qualsiasi look; il blu può essere divertente, ma assolutamente non per tutte!

Va applicato in modo perfetto, sta bene a chi ha la pelle molto chiara ed è adatto a una donna coraggiosa, eccentrica, con labbra fini ma non turgide.

  • Peter Philips di Dior propone Double Rouge, che fonde l’effetto opaco e il metallizzato. Con la parte esterna di questo rossetto si disegna il profilo delle labbra, mentre il cuore metallizzato all’interno regala volume ed effetto tridimensionale. L’alta tecnologia di questo prodotto si adatta al colore naturale di tutte le labbra e assicura una lunga tenuta.

Gesti da compiere prima di indossare il rossetto: idratare le labbra, disegnare i contorni con la matita, partendo dal centro per il labbro superiore e dagli angoli per quello inferiore.

Una raccomandazione: se si prediligono rossetti dai toni intensi, la stesura deve essere omogenea e precisa. Chi ha le labbra molto sottili può scegliere un rossetto metallizzato opaco e chiaro. In questi casi è meglio stendere al centro della bocca un leggero strato di colore più chiaro per creare un effetto 3D.

 

Fonte: tratto da un articolo del visagista delle dive Stefano Bongarzone, su Più Sani Più Belli, Speciale novembre 2017




Bellezza & Benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Contact Us