Come potenziare la memoria con i carboidrati post-allenamento…

Risultati immagini per cervello

Lo avrete notato: non siete molto svegli alla fine di un allenamento intenso, vero? Provate a risolvere un semplice problema di matematica dopo una serie di squat pesanti e capirete subito di cosa stiamo parlando.

  • L’esercizio fisico spinge l’organismo a prelevare glicogeno non solo dai muscoli, ma anche dal cervello; fortunatamente si tratta di un fatto positivo, perché i carboidrati ingeriti dopo l’allenamento andranno a riempire non solo le riserve muscolari di glicogeno, ma anche quelle cerebrali.

In base ad uno studio condotto di recente in Giappone, allenandosi regolarmente si aumentano i livelli basali di glicogeno fino al 60%, specialmente nelle aree del cervello responsabili del pensiero e della memoria.

È bene sapere anche che, allenandosi in maniera occasionale, non si ottengono gli stessi benefici a lungo termine, ma si stimola ugualmente l’attività cerebrale nelle 24 ore seguenti. Quindi, in ogni caso, si può sempre contare sull’allenamento per stimolare l’attività cerebrale!

 

Fonte: tratto da Flex, di lug/ago 2012
FONTE: T. Matsui et al., J Physiol., 589 (Pt 13):3383-93, 2011 Jul 1; [E-pub 2011 Apr 26]




Bellezza & Benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Contact Us