Ciglia e sopracciglia: come nuove in 3 mosse!

Immagine correlata
Nella foto l’attrice americana Kristen Stewart

Prima di sfoltire le sopracciglia è bene definire le dimensioni, in armonia con tutti i tratti del viso. Ecco il da farsi.

  • 1. Davanti allo specchio traccia tre linee immaginarie, partendo dal bordo inferiore del naso. La prima si fermerà al limite interno del sopracciglio, la seconda a quello esterno e la terza, passando per la pupilla, incrocerà il sopracciglio stesso, segnando l’apice della curvatura da modellare.
  • 2. Prima dei ritocchi con la pinzetta, evidenzia i peli disordinati da rimuovere usando una matita bianca. Ora elimina i peletti un po’ isolati, sia sotto l’arcata sia sopra, nella zona verso le tempie. Al contrario, lascia al naturale la parte iniziale vicino al naso. Basta togliere solo quelli cresciuti nel mezzo. Ideale la pinzetta, evitando striscioline di cera e rasoio. Tendi la pelle con le dita e strappa un pelo per volta, sempre seguendo la direzione di crescita. Alla fine, disinfetta pelle e pinzetta.
  • 3. Le sopracciglia non sono naturalmente folte? Allora devi riempirle con una matita ton-sur-ton o un ombretto di due tonalità più chiare del colore naturale, facendo dei tratteggi nel verso dei peli nelle zone più rade. Poi, sfuma con uno spazzolino. Perfetto, invece, un ombretto opaco, per rendere più pieno il tratto vicino al naso. Se vuoi renderle vaporose, usa un mascara trasparente o un gel ad hoc, che le mantiene in ordine a lungo e fissa il colore.

Fonte: tratto da un bel servizio di Monica Caiti su Ok Salute e Benessere, novembre 2016

 

La redazione di Bellezza & Benessere consiglia: Rimmel, Kit per sopracciglia, castano medio

Bellezza & Benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *