Chi ha detto che se sei vegano sei senza muscolatura?

 

È luogo comune credere che i vegani siano magri, anemici e privi di muscolatura. E invece no! Basta guardare Rosalinda Iodice, splendida atleta di 38 anni (nella foto), personal trainer ISSA e istruttrice di aerobica, step, pilates, zumba e tante altre discipline musicali a Parma, nonché curatrice di una pagina Facebook dedicata al benessere chiamata proprio Rosalinda Iodice Vegan Trainer.

  • “Ho iniziato all’età di 20 anni ed ero onnivora, ma sono diventata vegana 9 anni fa. Il mio cambiamento è sopraggiunto con una presa di coscienza verso la sofferenza animale e la volontà di non essere più complice della morte di coloro che considero amici”.

Come vieni vista dai tuoi colleghi più tradizionalisti?

  • “Fortunatamente la cultura vegana si sta pian piano diffondendo anche in ambito sportivo, dunque per molti di loro c’è pura curiosità. D’altronde, finché ti vedono in forma e in salute non possono far altro che prenderne atto!”.

Quali sono gli alimenti o i piatti che consideri dei veri toccasana per chi fa sport?

  • “L’alimento che in assoluto a me dà tanta carica ed energia è sicuramente la frutta, facile anche da digerire; mentre per l’apporto proteico il lupino è ottimo, come lo sono anche i semi di canapa e l’alga spirulina. Come spuntino pre-allenamento ricco di energia per affrontare il workout alla grande a me piace molto bere un frullato di frutta dolce ed abbinarlo a degli aminoacidi essenziali. È uno spuntino perfetto, gustoso e a basso indice glicemico!”.

 

Fonte: estratto da un articolo di Giorgia Martino su Più Sani Più Belli, ottobre 2018




Bellezza & Benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *