Autistici? Sì, ma geniali!

Temple Grandin
Nella foto: Temple Grandin, una professoressa associata della Colorado State University, una delle più famose personalità affette da autismo. La Grandin è molto nota anche per la sua attività di progettista di attrezzature per il bestiame. Fonte: Wikipedia

 

L’autismo è segno d’intelligenza.

Lo ha verificato, molti anni fa, il professor Michael Fitzgerald, del Trinity Collage a Dublino, che ha esaminato le biografie di una serie di uomini illustri:

  • Socrate;
  • Charles Darwin,
  • Isaac Newton;
  • Albert Einstein,
  • Lewis Carroll;
  • Andy Warrol),
  • e altre ancora.

In ognuna di esse, il professor Fitzgerald ha trovato i riferimenti per poter diagnosticare a tutte queste persone la sindrome di Asperger, cioè l’autismo.

Tali individui geniali, avevano comportamenti del tutto simili a quelli dei pazienti del professor Fitzgerald.

Quali?

«Di solito si tratta di soggetti praticamente ossessionati da un solo argomento – raccontava il professore nell’intervista – da un singolo interesse, laboriosi a livello maniacale, che tendono a vedere le cose partendo dal dettaglio per arrivare alla globalità, piuttosto che cogliere prima l’intero panorama e scendere quindi ai particolari».

 

Tratto da un vecchio articolo apparso su BeneFit febbraio 2004 – Info: Associazione Italiana Autismo

 

Bellezza & Benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *