Attenuare le occhiaie? Consuma cibi ricchi di flavonoidi!

Risultati immagini per kiwi

Anche l’alimentazione ha un ruolo importante nella cura e prevenzione delle occhiaie.

«Per attenuarle, consiglio di consumare cibi che favoriscano il microcircolo, a partire da quelli ricchi di flavonoidi, come i frutti di bosco», illustra il dermatologo Antonino Di Pietro.

  • «Un contributo nella lotta alle occhiaie è fornito anche dagli alimenti a elevato contenuto di vitamina C e vitamina K: la prima si trova in cibi come agrumi, kiwi, pomodori, cavoli, asparagi e peperoni, mentre la seconda si reperisce mangiando sedano, cetrioli, prugne, uva, pere e melanzane. Meglio, invece, girare al largo da cibi con eccessivi contenuti di zuccheri, ma anche da bevande alcoliche e, in caso di intolleranza, da prodotti lattiero-caseari».

E gli integratori? «Ottimi quelli a base di sostanze come mirtillo, centella asiatica, rusco e ippocastano», risponde l’esperto. «Ma attenzione al fai da te: gli integratori vanno sempre assunti in accordo con il proprio medico, con dosaggio da personalizzare a seconda della caratteristiche fisiche della persona».

 

 Fonte: tratto da un servizio di Marzia Nicolini su Ok Salute e Benessere, giugno 2017 – con la consulenza del dottor Antonino Di Pietro dermatologo

Sublime Crema Contorno Occhi Antirughe
Sublime Crema Contorno Occhi Antirughe
17,00 €
Acquistalo su SorgenteNatura.it

Bellezza & Benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *