Attenti ad accumulare abbronzature…

Anche la pelle ha la sua memoria: stare troppo tempo al sole crea un accumulo dannoso che aumenta l’invecchiamento cutaneo e il rischio di tumori.

  • Le conseguenze, quindi, potrebbero arrivare dopo anni. Recenti ricerche hanno stabilito l’importanza di limitare la quota totale di raggi solari nell’intero arco della vita.

In pratica, chi ha preso troppo sole da giovane, magari con frequenti scottature, è bene che si protegga e risparmi insolazioni in età adulta per non superare i suoi valori di accumulo pericolosi.

Attenzione anche ai farmaci: possono causare reazioni da fotosensibilizzazione.

Fonte: La Nazione, 3/07/16

Bellezza & Benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Contact Us