Alzheimer: i flavonoli contrastano la malattia!

Alzheimer: i flavonoli contrastano la malattia!

Il consumo abituale di flavonoli potrebbe diminuire la probabilità di sviluppare l’Alzheimer.

È la conclusione di uno studio condotto da ricercatori della Rush University di Chicago pubblicato su Neurology, la rivista dell’American academy of neurology. I flavonoli sono composti della classe dei flavonoidi, di cui sono ricchi frutta, verdura, tè e vino rosso.

Lo studio ha coinvolto 921 persone con un’età media di 81 anni, senza diagnosi di Alzheimer, seguite per sei anni durante i quali, ogni 12 mesi, compilavano un questionario su abitudini alimentari, attività fisica e mentale. I partecipanti sono stati suddivisi in cinque gruppi sulla base della quantità di flavonoli assunti con la dieta, con un rango che variava dai 5,3 mg al giorno a 15,3 mg al giorno. A fine studio, i casi di Alzheimer riscontrati sono stati 220.

 

Nel gruppo a maggior consumo di flavonoli si è riscontrato il 48 per cento in meno di probabilità di sviluppare la malattia.

 

«Lo studio mostra semplicemente un’associazione tra flavonoli alimentari e rischio di Alzheimer e non un legame causa/effetto diretto», sottolinea Thomas M. Holland, tra gli autori della ricerca.

  • «Tra i limiti, inoltre, da una parte il fatto che il questionario alimentare era autoriferito, perciò non tutti potevano ricordarsi accuratamente ciò che avevano mangiato e, dall’altra, che la maggior parte dei partecipanti era di pelle bianca e quindi i risultati potrebbero non riflettere la popolazione generale. Ciò detto, si tratta sicuramente di risultati promettenti che richiedono però ulteriori ricerche».

 

Fonte: un articolo di Chiara Zaccarelli, tratto da “Salute in Famiglia”, trimestrale edito da Ifarma Editore
Fonte immagine: https://www.ilmessaggero.it/salute/alimentazione/alzheimer_frutta_verdura_flavonoli_ultime_notizie-5016002.html

Al link accanto trovi altri articoli che trattano il problema dell’Alzheimer.

 




Bellezza & Benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Contact Us