Alimentazione in gravidanza: l’importanza dell’acqua…

 

Si trova nel sangue, nella saliva e nei nostri organi, cuore, polmoni, intestino, cervello, pelle, …

L’acqua rappresenta fino al 70% del nostro peso corporeo. È indispensabile per la digestione, per il mantenimento della temperatura corporea e per l’eliminazione delle impurità (urine e sudore).

Si trova nei cibi che mangiamo, soprattutto nella frutta e nella verdura ed è priva di grassi e di calorie.

È indispensabile idratare il nostro corpo bevendo frequentemente, in modo che l’acqua sia sempre presente in quantità sufficiente, soprattutto quando si pratica sport. È, pertanto, consigliato berne almeno 2 litri al giorno (8-10 bicchieri), meglio se minerale perché ricca, appunto, di minerali.

Il parametro che determina la leggerezza dell’acqua è il residuo fisso – normalmente espresso in milligrammi per litro – che consiste nella quantità di sostanze inorganiche presenti nell’acqua e che si ottiene facendo evaporare quest’ultima a 100°C, con successiva essiccazione a 180°C.

Il consiglio di Eat 

Le acque della rete idrica comunale sono oligominerali perché il loro residuo fisso è compreso tra 50 e 500 mg/l. Queste, grazie al moderato contenuto di sali minerali, favoriscono la diuresi e contengono bassi livelli di sodio.

 

Fonte: Alimentazione in gravidanza, supplemento al n°11 di Ok Salute e Benessere, novembre 2015

24 Bottiglie ACQUA PANNA NATURALE 0.250 VETRO A PERDERE
€30,00
Acquistale su Amazon a questo link

Bellezza & Benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *