2005: il CrossFit nasce in California e da lì si diffonde in tutto il mondo…

Piace perché mescola più attività: sollevamento pesi, esercizi a corpo libero, allenamento cardiovascolare.

  • In un’ora di training corri, ti arrampichi, voghi, salti la corda. Tonifichi il corpo, sudi e non ti annoi: ogni giorno c’è un allenamento diverso. E si lavora in team: in una sessione si allenano anche 15 persone insieme.

In America il business è già esploso: c’è chi apre box (così sono chiamati i centri di CrossFit), chi vende cibo e bevande per i crossfitter, chi organizza catering per i proprietari dei box, chi crea App dedicate allo sport.

Crescono i consulenti di business che spiegano come avviare un’attività, magazine stampati per appassionati e web designer specializzati nella realizzazione di siti.

Il numero di appassionati cresce di anno in anno anche in Italia. Oggi sono 250 i box sparsi nel nostro Paese.

  • 4 miliardi di dollari, quanto vale il brand negli Usa
  • 11 mila centri affiliati negli Usa
  • 250 i box sparsi in Italia

 

Fonte: tratto da un articolo molto ampio su Millionaire, settembre 2015

Bellezza & Benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Contact Us