100 usi della Calendula!

100 g di fiori di Calendula messi in infusione in 100 ml d’acqua bollente attenuano i dolori addominali.

  • Le foglie o le sommità fiorite ridotte in poltiglia si possono applicare sulla pelle arrossata e in caso di scottature: anche in questo caso l’impacco è calmante.
  • Il decotto, preparato con 6 g di fiori in 100 ml d’acqua, giova invece alle mani screpolate. Basta lasciarle immerse una decina di minuti per avere subito una sensazione tonificante e riequilibrante.
  • Ancora i fiori, aggiunti all’acqua, molto calda, del bagno, hanno un effetto addolcente, idratante e decongestionante.
  • Nelle erboristerie la Calendula è disponibile anche in tintura madre: più o meno diluita è altrettanto efficace come decongestionante.

Fonte: Casa in Fiore, ottobre 2004

La redazione di Bellezza & Benessere consiglia: Crema alla Calendula

Bellezza & Benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Contact Us