Vesciche ai piedi? Cerotti o gel all’aloe!

 

Dopo una camminata più lunga del solito o, spesso, quando si indossano scarpe nuove, soprattutto chi ha la pelle sensibile rischia di ritrovarsi con le vesciche ai piedi, una reazione difensiva allo sfregamento continuo o a pressioni eccessive della pelle contro un materiale rigido.

«Quando nonostante la lesione non si sente dolore, conviene comunque cambiare tipo di scarpa, dando la preferenza a quelle più comode e soprattutto bisogna evitare di bucare la vescica, suggerisce il farmacista Camillo Camera, che precisa:

  • «Utile, poi, proteggere la zona da ulteriori pressioni e dallo sporco con uno specifico cerotto a base di idrocolloidi, indicato anche se la zona è dolorante o la vescica si è rotta, perché velocizza il processo di cicatrizzazione. In quest’ultimo caso, prima di applicarlo, è necessario disinfettare la pelle, asciugarla bene, quindi applicare il cerotto sulla zona lasciandolo sino a quando si stacca da solo. Le stesse precauzioni vanno seguite se per la frizione con le calze o le scarpe la vescica dovesse rompersi, facendo in questo caso particolare attenzione a non staccare la membrana esterna che copre la lesione, poiché resta la migliore protezione dalle infezioni. Se, invece, la pelle è solo arrossata si può usare in via preventiva un gel all‘aloe dall’effetto antinfiammatorio».

Conclude il farmacista: «Anche per le vesciche prevenire è meglio che curare, perciò chi ha pelle delicata e propensa all’irritazione, oltre a scegliere con attenzione le calzature da indossare, può passare sulle zone più sensibili uno stick con sostanze a base di silicone che riducono l’attrito con la scarpa e lo sfregamento».

 

Fonte: un articolo del farmacista Camillo Camera, tratto da Ok Salute e Benessere, settembre 2018

Aloe Pura Aloe Vera Gel Corpo con Vitamine a C, 200 ml
€7,35 (Prime)
Acquistalo su Amazon.it

Be Sociable, Share!

Bellezza & Benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *