Una tazzina conto il diabete…

trasferimento (5)

Buone notizie per chi ama il caffè…

Ai già numerosi pregi della bevanda più amata dagli italiani, si aggiunge anche quella di allontanare il diabete.

E’ emerso dall’annuale Cofee and Health Diabetes Report presentato dall’ISIC (Institute for Scientific Information on Cofee) secondo il quale il consumo di tre o quattro tazze di caffè al giorno, comparato con un consumo nullo o inferiore a due tazze al giorno, può essere associato a una riduzione approssimativa del 25% dello sviluppo del diabete di tipo 2.

Solo merito della caffeina? No.

Più che altro, sembra sia la tipologia di caffè a fare la differenza.

Per esempio, quello filtrato mostra capacità protettive superiori rispetto a quello bollito.

 

Tratto da Più Sani Più Belli gennaio 2015

MyWellShop Home

Be Sociable, Share!

Bellezza & Benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *