Tutti i segreti dell’eyeliner…

Texture, pennelli ed esperienza: la ricetta per la riga perfetta.

Quante di voi hanno un eyeliner nel beauty case? Probabilmente moltissime. Ma in quante lo usate spesso?

Ignorando, forse, che è proprio la scarsa frequenza di utilizzo a creare le difficoltà maggiori.

Se non si è allenate con il pennellino, il movimento sarà insicuro e la riga rischierà di essere tremolante e imprecisa.

In poche parole, meno lo si usa, peggiore sarà il risultato.

E, se il più grande alleato della riga perfetta è l’esperienza, non resta altro da fare che tirare fuori quell’eyeliner dimenticato nel beauty e seguire i miei semplici consigli.

E’ un ordine, ma il risultato vi stupirà!

Regole generali.

  • Il primer occhi non sempre è amico dell’eyeliner: il rischio è di ritrovarsi una riga grigiastra o irregolare.
  • Nel caso utilizzi anche un ombretto, ricorda di tracciare prima l’eyeliner, altrimenti potresti creare sbavature difficili da correggere.
  • Se sei alle prime armi, disegna prima un tratto con la matita e solo dopo ripassalo con l’eyeliner. Seguire una riga già fatta ti faciliterà l’applicazione.

 

Articolo di Marianna Abbate, con la consulenza di Stefano Bongarzone (visagiste delle dive) – fonte Più Sani Più Belli, gennaio 2016

 

La redazione di Bellezza & Benessere consiglia: L’Oréal Makeup Designer Paris Superliner Gel Tendenza. Eyeliner Nero (13 recensioni a 5 stelle)

Bellezza & Benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *