La presenza di animali da compagnia contribuisce al successo dei cicli di riabilitazione neuromuscolare sull’uomo