SOS melanoma: non scherzare con la tua pelle

SOLE-E-PELEConosciamo la correlazione tra scottature e insorgenze di tumori della pelle.

Eppure, continuiamo a usare creme solari con fattori di protezione troppo bassi o a rimanere al sole sena maglietta nelle ore più calde.

Ricordiamoci che la causa principale del melanoma non è il sole….ma l’esposizione senza protezione.

  • Generalmente chi ha una pelle molto chiara è più a rischio di melanoma, ma non è detto che non colpisca una persona con carnagione scura. La probabilità di contrarre il melanoma aumenta in base alla presenza dei nei sulla cute: più ce ne sono, maggiore è il rischio di tumore alla pelle.
  • Il melanoma colpisce, soprattutto, quei giovani che incautamente non adottano alcuna protezione solare non solo in spiaggia, ma anche quando ricorrono alle lampade abbronzanti nei solarium.
  • Un buon regime alimentare è alla base della salute della pelle: anche per prevenire il melanoma è importante seguire una dieta corretta ed equilibrata. Qualche esempio? I cibi ricchi di carotene, vitamina C, D, E e A svolgono un’azione protettiva e antiossidante che ne riduce il rischio di comparsa. Per beneficiare del betacarotene, precursore della vitamina A, contenuto nelle carote, si consiglia di consumarle cotte o scottate con un filo d’olio.
  • Non dimentichiamo le creme solari: fatevi consigliare da un dermatologo quella giusta per voi, infine, non trascurate di proteggervi nemmeno nelle giornate nuvolose, poiché i raggi UV raggiungono comunque la pelle.

Fonte: Vero Salute, luglio 2015

La redazione di Bellezza & Benessere consiglia il libro: Il sole sulla pelle (fonte di benessere e di bellezza. Come farne l’uso migliore e senza rischi)  – di Gudrun Dalla Via

Be Sociable, Share!

Bellezza & Benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *