Scrivere a mano rende più intelligenti…

A parere degli esperti dell’Università dell’Indiana è importante che non si abbandoni totalmente la buona abitudine alla scrittura manuale. Con la sempre maggiore presenza di tablet, pc e smartphone in ogni momento della nostra vita quotidiana si scrive sempre meno e carta e penna restano sempre più spesso nei cassetti.

A scuola, ancora si insegna la calligrafia e questo aiuta i nostri figli a restare comunque ancorati a questa buona abitudine che porta con se diversi aspetti benefici.

  • Scrivere stimola il cervello, aiuta a memorizzare, a schematizzare i concetti; la scrittura a mano coinvolge molti più circuiti cerebrali rispetto alla digitazione su una tastiera.
  • Al cervello arrivano nuovi messaggi già a partire dal contatto e dalla pressione della penna sulla carta e dai primi movimenti necessari per iniziare a scrivere, cosa che non avviene durante la passiva battitura sui tasti.

La scienza ha già confermato che scrivere è la strada per la felicità e che scrivere a mano rende più intelligenti.

 

Fonte: Bio, febbraio 2016

Be Sociable, Share!

Bellezza & Benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *