Rughe: 7 domande su cosa sono e come si combattono!

Fonte immagine: http://www.initonline.it/rughe-sotto-gli-occhi-quali-sono-i-rimedi/

1) È vero che certe rughe possono comparire già a 20 anni?

Sì, sono le cosiddette rughe di espressione. Chi ha il viso particolarmente espressivo, può veder comparire le rughette intorno alla bocca, agli occhi e sulla fronte già in giovanissima età. Ciò è dovuto al modo in cui si corruccia la fronte, si strizzano gli occhi o si storce la bocca, anche senza accorgersene, per molte ore al giorno.


2)
Perché si formano le rughe da invecchiamento?

Con il passare degli anni, le fibre elastiche e il collagene (che hanno una funzione di sostegno) contenuti nel derma (tessuto della pelle ricoperto dal tessuto epiteliale), si riproducono più lentamente, la secrezione sebacea (cioè la produzione di grasso) si riduce e i mucopolisaccaridi, i principali responsabili dell’idratazione delle cellule, si alterano; diminuisce inoltre lo spessore dei tessuti profondi (sia di quelli adiposi che muscolari). Questo processo naturale può essere notevolmente accelerato dall’eccessiva esposizione al sole, dallo stress, da una cattiva alimentazione,da fumo e alcol, da lunghe malattie o da alterazioni ormonali.


3)
Quali principi attivi sono contenuti nei prodotti antirughe?

I prodotti antirughe agiscono sul derma, lo strato della pelle in cui si trovano le fibre di collagene e l’elastina, le sostanze incaricate di conferire elasticità e sostegno. Devono perciò contenere principi attivi capaci di stimolare i fibroblasti (che producono appunto collagene ed elastina), oltre a sostanze che contrastino l’effetto dei radicali liberi (molecole che si formano nell’organismo, responsabili del processo di invecchiamento delle cellule).

Tra queste possiamo citare le vitamine, gli acidi grassi essenziali, gli agenti enzimatici e i polimeri idratanti. La vitamina più utilizzata in cosmetica è la E in quanto quest’ultima, oltre a essere idratante, evita la formazione di radicali liberi.


4)
Che cosa sono i liposomi? 

Contenuti in molte creme antirughe, i liposomi sono agenti veicolanti che riescono a penetrare negli strati più profondi della pelle e a portare al suo interno le sostanze attive.


5)
Un cosmetico può essere davvero efficace contro le rughe?

Una pelle ben idratata e nutrita si mantiene sicuramente più a lungo giovane ed elastica. È quindi importante l’uso delle creme sia per prevenire la comparsa dei segni del tempo sia per limitare la formazione delle rughe.

6) Il massaggio è utile per combattere l’invecchiamento della pelle 

Non è certo in grado di eliminare le rughe ormai evidenti ma, se ben eseguito, stimola la microcircolazione sanguigna e rassoda i tessuti. Deve essere realizzato mediante lievi pressioni delle dita e può essere fatto la sera, mentre si stende la crema da notte.

7) Qual’è la prima zona del viso che subisce gli effetti dell’invecchiamento?

Sicuramente la prima zona a riportare i segni del tempo è quella del contorno occhi, dove la pelle è particolarmente delicata, sottile, continuamente sottoposta ai movimenti di espressione del viso. L’uso costante di una crema specifica è quindi necessario per proteggerla.

Fonte: Speciale Viversani e Belli, guida alla nuova bellezza, allegato n°19

Olaz Pro Vital Crema Notte Idratante Anti-Rughe e Anti-Età, 50 ml
€6,90 (Prime)
Acquistala ora da questo link

Be Sociable, Share!

Bellezza & Benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *