Rossori sulla pelle: un aiuto dall’aloe vera!

In primavera possono comparire rossori, pruriti ed eritemi soprattutto sulle zone più esposte all’aria come viso, braccia e mani. L’ambiente sì riempie di pollini, erbe irritanti e altri allergeni che rendono più vulnerabili a infiammazioni cutanee.

L’aloe vera è il prodotto naturale migliore per contrastare i nemici della pelle.

Va applicato quando la cute è irritata e il suo effetto emolliente e idratante è immediato. La consistenza della pelle migliora, il prurito si calma e le piccole lesioni e abrasioni si cicatrizzano, guarendo più velocemente.

  • Oltre alle applicazioni cutanee, in caso di infiammazioni, il succo di aloe vera si può anche bere.

La ricchezza di mucillagini di questo succo stimola il transito intestinale e accelera lo smaltimento delle tossine, con un effetto depurativo e calmante dei tessuti della pelle. Si può applicare sulla pelle più volte al giorno. Il succo, invece, va bevuto 2-3 volte al giorno a cominciare dalla mattina a digiuno, insieme a un bicchiere di acqua.

Fonte: un articolo di Chiara Masciocchi su Viversani e Belli, 24/03/17

 

La redazione di Bellezza & Benessere consiglia: Aloe Vera Succo 




Bellezza & Benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *