Prevenire le malattie cardiache con il tè nero…

Una ricerca condotta presso l’Università de L’Aquila su un gruppo di uomini sani dell’età media di 33 anni, ha fatto emergere come il consumo di tè nero migliori la reattività dei vasi sanguigni, riduca la pressione sanguigna e la rigidità delle arterie.

I ricercatori hanno fatto assumere del tè ai partecipanti in cinque periodi di una settimana ciascuno.

Durante lo studio i partecipanti hanno evitato cibo e bevande particolarmente ricco di flavonoidi come il vino rosso e il cioccolato, in modo che i risultati derivassero solo dall’assunzione di questi elementi tramite il tè nero.

  • I risultati hanno appurato che il consumo di, almeno una tazza al giorno, può avere effetti benefici sulla salute di cuore e arterie, proprio grazie ai flavonoidi e altre sostanze antiossidanti.

Fonte: Nuova Salute

La redazione di Bellezza & Benessere consiglia Il Benessere con il tè




Be Sociable, Share!

Bellezza & Benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *