Prendiamoci cura dei nostri capelli!

Prendiamoci cura dei nostri capelli!

L’inverno si avvicina e i capelli hanno un aspetto spento e sciupato. Bisogna correre ai ripari con un programma di routine, che ristabilisca lucentezza e vitalità alla capigliatura. Iniziamo con qualche informazione per conoscerli meglio: il capello è un filo cilindrico composto da cellule morte, disposte “a embrice” (lamine sovrapposte le une sulle altre, come copertura di un tetto); il bulbo, invece, è la parte vivente ed è costantemente irrorato dal sangue che nutre il capello e ne assicura la vita e la crescita di 1 cm circa al mese; la papilla, che è la struttura sottocutanea attraverso cui dagli amminoacidi presenti nel sangue vengono sintetizzati i complessi proteici, in maggior misura e quasi esclusivamente cheratina (di cui sono composte anche le unghie e lo strato corneo dell’epidermide), che formano la struttura del capello.

L’attività della papilla è importantissima, in quanto se sana e funzionante permette la sostituzione dei capelli che cadono (15-20 capelli al giorno per una chioma sana) con la rigenerazione che avviene sempre dallo stesso follicolo e dalla stessa papilla. Come spiega l’hair stylist Enzo Massini: “Il segreto per avere capelli sani, e quindi belli, è prendersi cura del cuoio capelluto, massaggiandolo con i polpastrelli con movimenti che sollevano leggermente la cute verso l’alto. Per riattivare la circolazione sanguigna è importante anche spazzolare i capelli a testa in giù, tutti i giorni, con una spazzola di qualità, per esempio con setole di cinghiale o di legno”.

Lo shampoo
La scelta dello shampoo è fondamentale per la bellezza di tutti i tipi di capelli. “Bisogna evitare i tensioattivi chimici, mentre quelli vegetali aiutano una migliore detersione” spiega Massini. “È consigliabile fare sempre due shampoo, dove il primo deve essere di quantità doppia rispetto al secondo, ma senza eccessiva schiuma. Questo evita che i capelli si elettrizzino e s’inaridiscano. Grattare la cute non serve, anzi la danneggia: è preferibile un bel massaggio con i polpastrelli”.

Anche la temperatura dell’acqua è importante. In generale, l’acqua calda indebolisce il cuoio capelluto, quindi i capelli appaiono secchi. L’acqua fredda fa bene alla salute dei capelli perché ne sigilla le cuticole e li rende brillanti e morbidi.

 

Fonte: estratto da un bel servizio di Paola Occhipinti su Più Sani Più Belli, novembre 2017, con la consulenza di Enzo Massini, Hair Stylist a Milano, www.enzomassiniparrucchiere.it
Fonte immagine: https://tamburrino.care/mantenere-i-capelli-sani-lucenti/

 

 

Phyto Phytokeratine Extreme Shampoo D’Eccezione alla Cheratina Vegetale, Adatto a Capelli Molto Rovinati, Secchi, che si Spezzano. Ripara, Nutre e Illumina. Formato da 200ml
€11,90
Acquistalo ora da questo link

Be Sociable, Share!

Bellezza & Benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *