Per una silhouette sottile….

 

LA SITUAZIONE
Ti sembra di essere lievitata in pochissimi giorni.
Probabilmente la tua alimentazione è cambiata così tanto in un lasso di tempo breve da mandare in tilt il metabolismo.

COME RIMEDIARE
Segui per due giorni una dieta alcalinizzante a base di frutta e povera di grassi per depurarti. Elimina latticini, caffè e tè, che tendono a scatenare i radicali liberi e a infiammare l’organismo. Poi, per i successivi due giorni, abbassa l’indice glicemico archiviando la frutta, evitando carboidrati, amidi (anche integrali), saccarosio e fruttosio.

COSA MANGIARE
Nei primi due giorni fai incetta di frutta nei diversi momenti della giornata: a colazione (un centrifugato di mele, pere, ciliegie o prugne), a metà mattina, a pranzo (ideale una macedonia) e a merenda. Per pranzo scegli un brodo vegetale.

Per cena, carne o pesce e verdura. Il terzo e il quarto giorno fai colazione con uno yogurt bianco intero, tonno o salmone freschi in insalata di verdure. A pranzo e a cena pollo o hamburger con verdura cotta.

PICCOLI ACCORGIMENTI
La mattina, appena sveglia, bevi un bicchiere di acqua calda con il succo di mezzo limone: disinfiamma l’organismo e pulisce a fondo il fegato, organo fondamentale per l’effetto detox. Per amplificare i benefici della bevanda, aspetta almeno un quarto d’ora prima di fare colazione.

 

Fonte: un articolo di Isabella Avanzini su F, 13/01/16, con la consulenza di Lucia Bacciottini, biologa nutrizionista specializzata in Scienza dell’alimentazione

 

La redazione di Bellezza & Benessere consiglia: Programma detox. Disintossicarsi in un weekend, una settimana, un mese

 

Be Sociable, Share!

Bellezza & Benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *