Per avere la pelle idratata mangiate i legumi

Risultati immagini per pelle idratata con l'alimentazione«Ora che è autunno le ore di luce diminuiscono e a causa dell’arrivo del freddo la pelle può apparire meno luminosa e seducente.

Per mantenerla morbida e sana suggerisco di bere appena svegli un bicchiere di acqua e il latte fermentato, poi, di fare una colazione abbondante, inoltre, raccomando di mangiare tanta frutta e verdura, consiglio, poi, di mangiare i legumi e il pesce, preferendo salmone e acciughe».

Questi sono i consigli della dottoressa Annarosa Pretaroli, specialista in Scienze dell’alimentazione e nutrizionista.

«Per idratare il corpo dopo la pausa notturna, quindi appena svegli, consiglio di bere un bicchiere di acqua a temperatura ambiente, inoltre raccomando un bicchiere di latte fermentato perché questo alimento aiuta a rimettere in moto l’intestino e migliora la flora batterica e questo ha un’influenza benefica sulla pelle, perché la rende luminosa».

«A colazione consiglio di bere un bicchiere di latte parzialmente scremato insieme con i cereali integrali, mescolati con un cucchiaio di frutta secca (noci o mandorle)».

«Raccomando almeno quattro porzioni al giorno di frutta e di verdura di stagione di colori diversi, perché sono ricche di acqua e di vitamine che restituiscono bellezza alla pelle dal colorito spento; suggerisco le creme di zucca, oppure il minestrone perché contiene betacarotene, una provitamina che rende la pelle elastica, ne è ricco anche il cachi (raccomando di mangiarne uno al giorno, meglio se come spuntino).

Inoltre, le verdure a foglia verde come la cicoria, la bietola e il cavolo nero, sono ricche di magnesio e calcio, che rendono la pelle più tonica».

Risultati immagini per legumi secchi«Consiglio quattro porzioni di legumi alla settimana, come lenticchie, fagioli, fave e piselli, perché sono ricchi di polifenoli, sostanze che contrastano l’invecchiamento della pelle».

«Suggerisco tre porzioni di pesce alla settimana perché è ricco di proteine e di sali minerali, che rendono la pelle tonica (contengono acidi grassi essenziali che nutrono la pelle, mantenendola splendente», conclude la dottoressa Pretaroli.

Sintesi dell’articolo pubblicato da Di Più, 31 ottobre 2016 (con la consulenza della dottoressa Annarosa Pretaroli)

La redazione di Bellezza & Benessere consiglia il libro: Pelle: Sana e Belle con la Dieta Naturale

Be Sociable, Share!

Bellezza & Benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *