Make up: cinque pratici consigli da tenere a mente…

 

trasferimento

– Per un effetto coprente, è indicato quello fluido, picchiettato con il pennello, o il compatto stesso con la spugnetta in lattice inumidita.

– Per un risultato trasparente, meglio la versione in crema o fluida stesa con la spugnetta, il pennello o le dita con un movimento misto tra il picchiettamento e il breve tiraggio.

– Se décolleté e collo sono scoperti, massaggiali con una crema idratante unita a qualche goccia di fondotinta, così otterrai una perfetta uniformità dell’epidermide.

– Se la pelle è secca, ideale un fondotinta in crema; oil free se è mista; polveroso se è untuosa; se è matura, con fluido ad alta rifrazione della luce, che non fa risaltare le rughe; se è sensibile, una texture specifica fluida.

– Il colore deve avvicinarsi il più possibile al proprio incarnato.
Per questo va provato lungo la mandibola: la nuance giusta si fonde alla perfezione e diventa invisibile. D’inverno utilizza le tonalità rosate.

 

Fonte: Più Sani, Più Belli, gennaio 2015

vendita cosmetici on-line

Be Sociable, Share!

Bellezza & Benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *