L’antistress infallibile? Aiutare il prossimo…

Vincere lo stress? Basta essere altruisti. Chi aiuta gli altri, infatti, aiuta anche se stesso.

  • A dimostrarlo è una ricerca pubblicata sulla rivista Clinical Psychological Science realizzata da un gruppo di psicologi dell’Università americana di Vale che per due settimane hanno monitorato la quotidianità di 77 persone di età compresa tra 18 e 44 anni.

Invitati a utilizzare un’applicazione per smartphone, i volontari ogni sera hanno risposto alle domande di un questionario volte a individuare gli eventi stressanti accaduti durante la giornata, le buone azioni compiute e il relativo stato d’animo connesso. I risultati hanno evidenziato che azioni altruistiche si associavano a un minore livello di stress, a emozioni più positive e a un conseguente benessere psicologico.

L’aspetto interessante è che per stare meglio non serve compiere gesti eclatanti: basta tenere la porta aperta a un vicino di casa, aiutare un amico in difficoltà o servire un pasto caldo nelle mense per i bisognosi.

  • «Quando una persona assume comportamenti altruisti in un giorno particolarmente difficile, lo stress non riesce a scalfire le sue emozioni positive e il suo benessere psicologico, ma determina solo un lievissimo aumento delle emozioni negative», sostengono i ricercatori.

Fare del bene, dunque, fa bene.

Fonte: Ok Salute e Benessere, febbraio 2016

Be Sociable, Share!

Bellezza & Benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *