La scarpa giusta per il piede di un bambino…

Le scarpe dei bambini devono rispondere a tre caratteristiche: comodità, leggerezza e deformabilità. Nella scelta delle scarpe dei piccoli, bisogna seguire gli stessi principi che valgono per l’adulto.

Il piede del bambino deve essere libero di deformare la scarpa con la sua impronta.

Una calzatura rigida limita movimenti e riduce la possibilità per il piede di percepire l’ambiente esterno. Per questo è preferibile una calzatura che sia ben deformabile.

Un adulto comprerebbe mai, per sé, una scarpa che pesa 700 grammi? Mai. Sarebbe troppo pesante, nonostante il suo peso medio si aggiri intorno ai 70 chili. Ecco, quindi, perché una scarpa di un etto è troppo pesante per un bimbo che pesa solo 10
chili. La scarpa deve essere leggera. Quasi non devono sentirsi, perché il bambino deve potersi muovere con facilità e agilità.

  • E’ importante però sottolineare che l’incidenza della scarpa sulla salute della schiena dei bambini, è pressoché nulla. I bambini non hanno problemi di colonna, come gli adulti, per i quali invece la scelta delle calzature assume maggiore importanza.

Fonte: un articolo di Raffaella Ponzo, tratto da “Acqua & Sapone”, giugno 2016

La redazione di Bellezza & Benessere consiglia: New Balance NBKV373GEI Scarpe per Bambini




Be Sociable, Share!

Bellezza & Benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *