La salute delle ossa…

 

trasferimento (9)I latticini forniscono un prezioso aiuto per il mantenimento della salute delle ossa, soprattutto con il passare degli anni.

Anche se, sul tema, rimangono da chiarire molti punti e le ricerche scientifiche sono contraddittorie.

Nel 2000, alcuni scienziati dell’Università dell’Alabama catalogarono tutti gli studi che avevano analizzato la correlazione tra latticini e densità ossea, dal 1985 in poi, e la loro conclusione fu che c’era una grande confusione e che nessuno spiegava bene la relazione tra latticini e ossa.

  • È dimostrato, però, che i bambini che hanno smesso di bere latte prima della pubertà hanno una densità ossea minore dei loro coetanei.

Per quanto riguarda gli adulti, sembra che i latticini contribuiscano a mantenere la densità raggiunta, limitando la perdita di calcio, che è un evento naturale con il passare degli anni.

E darebbero un aiuto per tenere lontane l‘osteoporosi e le fratture.

  • Contro l’osteoporosi sono anche consigliate l’attività fisica e una corretta esposizione al sole, fondamentale per aiutare il nostro organismo a produrre la vitamina D che serve per fissare nelle ossa il calcio che assumiamo.

Nei formaggi il calcio (ma anche i grassi) aumenta in base alla stagionatura.

 

Tratto da un articolo di Monica Coviello su Più Sani Più Belli, febbraio 2015

D Complex 1000
Con vitamina D-3 e K-2. Per il benessere delle ossa (Il Giardino dei Libri)
€14,99

 

Be Sociable, Share!

Bellezza & Benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *