La sabbia come scrub…

La sabbia può essere usata come il migliore degli scrub, perfetta per levigare zone secche, quali gomiti e talloni, un vero trattamento di bellezza!

Occorrente:

Per preparare il vostro scrub è importante portare con voi l’occorrente. Indispensabile è una piccola ciotola per riporre il tutto, insieme ad un cucchiaio, preferibilmente di legno. Di grande importanza è il sale marino, circa 50 grammi e per dare alla vostra pelle un’idratazione maggiore e un profumo delicato aggiungete due oli essenziali a vostra scelta.

In questa guida prendiamo in considerazione l’olio essenziale all’arancia e il jasmine oil, entrambi molto profumati, in particolar modo il jasmine e non dimenticate anche un po’ di olio di jojoba (va bene anche l’olio d’oliva o di camelia).

Preparazione:

  • Dunque, appena vi trovate sulla spiaggia prendete la ciotola, gli oli e il cucchiaio di cui vi siete provvisti.
  • Nella ciotola mescolate 50 grammi di sale marino insieme a 6 gocce di olio essenziale d’arancia e 3 gocce di jasmine oil. Mixate bene ed adesso potete aggiungere 4 cucchiai di olio di jojoba.
  • Il prodotto che avete ottenuto sarà sicuramente liquido e manca “l’ingrediente” principale: la sabbia. Recatevi in riva al mare e prelevate 2/3 pugni di sabbia umida da aggiungere al mix e mescolare per bene nuovamente.

Fonte: tratto da un articolo di Raffaella Ponzo, su Acqua e Sapone, 6/06/16

Be Sociable, Share!

Bellezza & Benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *