La ricerca: l’attività fisica aiuta il cervello del bebè…

trasferimento (2)Uno studio condotto da un gruppo di ricercatori dell’università di Montreal (Canada) coordinato dal professore Dave Ellemberg è giunto a un’interessante conclusione: nel corso della gravidanza, l’esercizio fisico favorisce lo sviluppo del cervello del bambino.

– Dopo aver diviso le donne incinte che hanno partecipato alla ricerca in due gruppi (uno composto dalle sedentarie, l’altro da chi si allenava tre volte alla settimana per almeno 20 minuti a intensità moderata), gli studiosi hanno esaminato l’attività cerebrale dei piccoli dopo appena 8-12 giorni di vita, verificando la loro reattività agli stimoli sonori.

– Il risultato? Nei figli delle madri che avevano svolto attività fisica in gravidanza l’attivazione neurale era maggiormente sviluppata, sintomo di un cervello più “maturo”.

Fonte: Viversani & Belli, 3/10/14

Banner Alkawater

Be Sociable, Share!

Bellezza & Benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *