Ipotensione: gli sport con la giusta pressione…

Fai lavorare cuore e polmoni. Tutte le attività aerobiche (dal camminare al jogging, dal nuoto allo step) sono l’ideale per chi soffre di ipotensione, che dovrebbe continuare a praticarle anche d’estate. «E non solo perché con l’esercizio fisico la pressione sale», spiega il professor Fabio Magrini. «L’allenamento aerobico, infatti, rafforza il cuore e i polmoni, migliorando il funzionamento del nostro sistema circolatorio. II risultato? I tessuti vengono nutriti meglio, il rischio di giramenti di testa scende a zero».

Prova la ginnastica. Utili per contrastare l’ipotensione anche tutti gli esercizi di ginnastica isometrica. Per esempio: appoggiati a una parete e siediti con le gambe a squadra mantenendo la posizione il più a lungo possibile oppure unisci i palmi delle mani davanti al petto e premili con forza l’uno contro l’altro.

Se ti senti svenire. Ecco un rimedio di emergenza, suggerito dal cardiologo: stringi i pugni più forte che puoi. Ciò causa la liberazione di adrenalina, che sveglia tutti i nostri riflessi e fa impennare la pressione.

Fonte: un articolo del professor Fabio Magrini, cardiologo, su Starbene Collezione – N°15/2007

Be Sociable, Share!

Bellezza & Benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *