Iodio: carenza per 6 milioni di italiani…

Iodio: carenza per 6 milioni di italiani…

Secondo l’ultima ricerca dell’Osservatorio nazionale per il monitoraggio della iodoprofilassi (Osnami), il 29% della popolazione mondiale è esposto alla carenza di iodio e in Italia il deficit riguarda il 12% della popolazione: circa 6 milioni di persone, soprattutto donne e bambini.

Ma quanto iodio serve per stare bene? Secondo i Larn (i Livelli di assunzione raccomandati di nutrienti) il fabbisogno giornaliero di iodio nell’adulto è di 150 microgrammi (il microgrammo è un milione di grammo), nel bambino e nell’adolescente è tra i 90 e i 130 microgrammi, mentre aumenta fino a 200 microgrammi al giorno in gravidanza e fino a 220 durante l’allattamento, necessario per un corretto sviluppo neurocognitivo del feto e del neonato.

Anche secondo i dati dell’Istituto superiore di sanità in una buona parte della popolazione italiana si riscontra un deficit che può portare a malattie della tiroide. Ecco perché a partire dal 2009 l’Iss ha disposto, in accordo con le linee guida elaborate dall’Organizzazione mondiale della sanità, di integrare il normale sale da cucina con iodio.

Fonte: estratto da un bel servizio di Paola Oriunno su Ok Salute e Benessere, settembre 2019
Fonte immagine: https://www.fenixlife.it/quali-sono-i-problemi-legati-alla-carenza-di-iodio/

 

 

Novosal Sale Iodato – da cucina – come condimento per cibi crudi o cotti – trattamento dietetico dell’ipertensione – 300 g
€4,90
Acquistalo ora da questo link

Be Sociable, Share!

Bellezza & Benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *